Il viaggio di Ulisse

La metafora riproduce situazioni e contesti dell’agire organizzativo caratterizzati dall’esigenza di raggiungere obiettivi complessi, in situazioni di stress e di incertezza.

Sviluppa le competenze per:

  • definire, monitorare e orientare la strategia per raggiungere il massimo del risultato,
  • condurre ed orientare l’attività di gruppo, analizzando e valutando le azioni alternative in funzione degli obiettivi e delle risorse disponibili.
  • anticipare e gestire i problemi, individuando le soluzioni più adatte al contesto ed alle caratteristiche del team;
  • promuovere relazioni costruttive basate sulla fiducia ed il coinvolgimento attivo e responsabile delle persone.

Il viaggio di Ulisse è una “prova di competenza”.

Ogni tappa è correlata ad una “scena” dell’Odissea e le attività proposte sono costruite per:

  • valorizzare le potenzialità individuali e di gruppo,
  • rapportarsi con la diversità,
  • sviluppare capacità di adattamento,
  • ricercare forme di relazione costruttive e in grado di generale valore.