Genitori al lavoro

Obiettivi e destinatari

Quando si diventa genitori cambiano molte cose: dall’ambiente in cui si vive, alle attività da gestire, dalle priorità da dare agli eventi, fino ad arrivare al proprio senso di identità.

Diversi recenti studi sociologici segnalano che la genitorialità e l’esperienza del «prendersi cura» sono occasioni di crescita intellettiva, aumento di competenze, esplosione di energie.

Alla nascita di un figlio, conseguendo il ruolo di genitore, si dovranno acquisire o sviluppare particolari competenze/abilità «lavorative e manageriali» per cambiare in meglio, il proprio atteggiamento sul lavoro, quali ad esempio ascoltare, comprendere le situazioni, risolvere problemi, riconoscere le priorità, gestire lo stress, delegare, etc.. Tutte capacità che a casa sembrano naturali, ma sul lavoro diventano «preziosi» agenti di cambiamento che le organizzazioni sembrano cercare dappertutto, senza accorgersi di averle già al loro interno.

Il laboratorio è dedicato ai genitori/lavoratori interessati a valorizzare anche in ambito professionale le capacità acquisite grazie ai propri figli ed a tutti coloro interessati ad evidenziare le competenze chiave del genitore e come sfruttarle nella quotidianità lavorativa.

 

Iscrizione

Per l’iscrizione al corso e per eventuali richieste inviare una mail a: nilman@nilman.it

Maggiori informazioni sul Corso: (scarica il pdf del Corso Genitori al lavoro)